L’Azienda nasce nel 2009 su iniziativa di Massimo Chiaravallo, nel solco della filosofia portata avanti da Slow Food, che è quella di proteggere e sostenere le comunità dei piccoli produttori che condividono una produzione alimentare radicata nelle economie locali e rispettosa dell’ambiente, delle tradizioni e del gusto. La produzione del Pasticcetto è interamente fatta a mano.

Le parole chiave che contraddistinguono la nostra attività sono tradizione, familiarità, ricerca della qualità, passione e rispetto dell’antica ricetta, la quale prevede soltanto i seguenti ingredienti: nocciola, zucchero e uova. Si tratta pertanto di un prodotto caratterizzato dalla totale assenza di glutine. 

Il processo produttivo del Pasticcetto si esaurisce all’interno all’azienda, senza intermediazioni. E così anche per la scelta degli ingredienti, in particolare per quello principale, che è la nocciola. Sono questi gli elementi che rendono l’amaretto di Caposele un biscotto che può vantare la certificazione di “Prodotto Agroalimentare Tipico“.